Slider

Giardino d’inverno

Residenza privata a Roma (quartiere Fleming)

L’intervento è localizzato in un attico di un edificio degli anni ’70, con buone premesse compositive e distributive. L’obiettivo principale del progetto era la riqualificazione della zona ingresso, buia e soffocata dalla presenza  di una scala in noce che conduce al piano sottotetto,  dove è disposta la zona notte .

La parete in muratura che divideva ingresso e soggiorno è stata sostituita con un sistema scorrevole a tre pannelli in cristallo satinato di Rimadesio, per consentire la flessibilità dell’utilizzo aperta, semiaperta o chiusa, senza tuttavia precludere, in quest’ultima posizione, il passaggio di luce verso l’ingresso che in questo modo è rientrato a far parte dell’organismo edilizio ed ha acquisito una nuova energia grazie al piccolo giardino interno con ciottoli verde alpi  e piante ornamentali.

Login to your account